Seguici su
Cerca

Conciliazione paritetica

Ultima modifica 29 aprile 2022

La conciliazione paritetica è un metodo di risoluzione stragiudiziale delle   controversie che permette di risolvere i problemi degli utenti in maniera   rapida, semplice ed economica. Lo scopo principale della conciliazione è quello di creare un clima di   dialogo e confronto trasparente tra Gestore e Utente. La conciliazione paritetica nasce da un protocollo di collaborazione sottoscritto tra  le Associazioni dei consumatori e Talete.

Semplice 
Per avviare la procedura di conciliazione è necessario innanzitutto che l’utente presenti un reclamo all’azienda; se questo non viene considerato o se la risposta fornita risulta inadeguata, si può attivare attraverso la compilazione della relativa domanda e contattando le Associazioni dei Consumatori presenti sul territorio.

Veloce 
La procedura di conciliazione che deve necessariamente concludersi entro il termine prestabilito dal Regolamento.

Sicura
La formazione dei conciliatori che compongono la Commissione di Conciliazione assicura l’assistenza dell’utente da parte di personale qualificato. L’Utente ha la possibilità di essere ascoltato direttamente dall’organo deputato alla gestione della controversia e di rappresentare il proprio punto di vista. l’Utente è libero in ogni momento di rifiutare di partecipare alla procedura di conciliazione, di recedere dalla stessa o di adire il sistema giudiziario.

Efficace
Il verbale di conciliazione sottoscritto ha efficacia di accordo transattivo ai sensi dell’art. 1965 codice civile. La conciliazione paritetica, ha consentito la risoluzione di tante piccole controversie senza aggravio di spese e in modo veloce e semplice. Per ulteriori informazioni è possibile inviare una richiesta di informazioni all’indirizzo e-mail: conciliazione@taletespa.eu 

mod-domanda-di-conciliazione-paritetica

Allegato formato pdf